Marketing virale, comunicazione online, servizi promozionali per il cinema sui nuovi media, e-mail direct marketing.

 
viral marketing

   

Fra i servizi digitali per la promozione di un film a partire dalle fasi di produzione fino al lancio in sala cinematografica, il Viral Marketing si è rivelato uno strumento efficace a catturare l'attenzione del pubblico. Il successo di Blair Witch Project ha dato inizio all'applicazione di strumenti digitali per il marketing dei film: dallo sviluppo di siti Web con contenuti nuovi nello sviluppo di trame (che sfidano l'utente a scoprire dettagli e particolari come in una caccia al tesoro o per la risoluzione di un thriller), alla realizzazione di giochi e concorsi a premio on line via E-mail, Sms, Wap ecc..
Lo scopo del Viral Marketing è la nascità di comunità virtuali stimolate a conoscere un film attraverso degli strumenti di comunicazione digitale particolarmente accattivanti che suscitano curiosità diventando a volte delle autentiche sfide per l'utente. Tali comunità si creano grazie a un passaparola virtuale che ha per oggetto uno strumento appunto di Viral Marketing.


Esempi di strumenti di marketing virale sono:

  • un gioco da scambiarsi via e-mail
  • una caccia al tesoro online
  • un gioco via Sms o Wap
  • un video simpatico da mandare via e-mail
  • un forum o chat online
  • un concorso a premio online collegato al film
  • indizi per risolvere un caso collegato al film

Lo strumento di Viral Marketing può essere infatti qualsiasi applicazione multimediale che, grazie alle sue caratteristiche di unicità e originalità, è destinata a essere inviata da un utente ai suoi amici creando appunto l'effetto di marketing "a catena".
Il marketing virale sfrutta il concetto del passaparola via e-mail, sms, wap e web.

Un esempio di Viral Marketing potrebbe quindi essere un gioco a premi multipiattaforma (E-mail, Sms, Wap, Web), in cui gli utenti registrati devono scoprire l'ambientazione del film grazie a indizi e immagini di making of. In questo modo produttori e distributori potrebbero creare interesse verso la pellicola che si tradurrebbe in una maggior affluenza in sala cinematografica.
Spesso gli strumenti di viral marketing che hanno ottenuto più successo sono stati quelli che, pur richiamando elementi tipici del film, hanno sviluppato contenuti nuovi.

Lo scopo del Viral Marketing è di suscitare interesse ed emozione verso il film prima della visione in sala cinematografica per stimolare curiosità nelle persone.

Gli strumenti e le applicazioni del marketing virale verranno studiate appositamente per ogni film promosso in quanto devono essere adattati al tema e allo stile espressi nella pellicola.
popvision si focalizza sugli strumenti complementari a quelli tradizionali per la promozione di un film. Il costo per lo sviluppo e la realizzazione di una campagna varia a seconda delle applicazioni utilizzate. Vanno aggiunti i costi per l'invio iniziale del supporto virale che sfrutta ad esempio delle mailing-list esistenti per poi generare l'effetto "a catena".